Corsi di storia dell'arte

 

L'arte del Medioevo

 

Dal 4 febbraio 2020 (ore 20:00, 5 martedì consecutivi)

Biasca, Bibliomedia

 

Il ciclo dedicato al Medioevo fa parte del percorso formativo di storia dell’arte per tutti dalle origini alla modernità". Durante i cinque incontri si percorrerà la storia dell'estetica medievale dai primordi dell’arte cristiana fino al suo pieno sviluppo nel gotico. Si commenteranno opere maggiori, quali per esempio i monumenti ravennati o i migliori portali scolpiti sul cammino di Santiago de Compostela.

Il terzo ciclo del percorso formativo di storia dell’arte per tutti dalle origini alla modernità si terrà nell'autunno 2020 e si occuperà del Rinascimento, portando l’attenzione su due secoli straordinari per l’arte, il XV e il XVI secolo, che hanno visto uno sviluppo incredibile della creatività, grazie ad artisti del calibro di Masaccio, Michelangelo o Tiziano.

Il quarto ciclo (Primavera 2021) prenderà le mosse dal Seicento, da Caravaggio e Bernini, su per il Barocco, attraverso la nascita dei nuovi generi moderni e delle nuove poetiche del neoclassicismo e del romanticismo, fino ai virtuosismo ottocenteschi dell’Accademia e dell’Impressionismo.

Costi e iscrizioni

Ogni ciclo costa CHF 120.- per i soci appartenenti a una delle società promotrici e 130.- CHF per i non soci.

Le iscrizioni sono da inoltrare a milani.sobrio@gmail.com o per lettera all’indirizzo: Associazione CulturAltura, Casella postale 22, 6749 – Sobrio,  indicando : nome e cognome, indirizzo postale e recapito telefonico. Durante il mese di settembre saranno inviate la conferma di partecipazione e la polizza di versamento.

 

Un’idea di Associazione CulturAltura, in collaborazione con Bibliomedia della Svizzera Italiana, Società Ticinese di Belle Arti, e per i primi due cicli, Associazione Archeologica Ticinese.

 

 

Il tè dell'arte

La sensualità della Belle Époque

sabato 14 novembre 2020, ore 16:30

Faido, Convento dei Frati Cappuccini

Il Té dell’arte vuole questa volta focalizzarsi sulla figura della donna nel periodo di massimo splendore della Belle Époque, in particolare tra Parigi e Vienna, all’incontro della nuova arte, tra le sensuali forme di Klimt o le ballerine del Can Can di Toulouse Lautrec. Gli artisti nelle capitali vivono la moderna svolta, fatta di sviluppi tecnologici, mondanità e nuove concezioni di libertà individuali. 

Le iscrizioni verranno aperte a settembre.

Artemis

Viaggi d'arte e dell'anima

Alessandra Giussani

6900 Lugano

Ticino, Svizzera

© 2018 Artemis. Creato da Online World Cibin